Eventi | Marzo 2019

Babel è non solo a settembre e non solo a Bellinzona. Ecco gli eventi di marzo organizzati con i nostri partner:

BookPride
16.03.2019 | Fabbrica del vapore | Milano 

h 14:00 | Ritratto di Markus Werner
con Bice Rinaldi e Fabrizio Cambi

Markus Werner è forse la voce più possente e universale espressa dalla letteratura svizzero-tedesca dopo la scomparsa di Dürrenmatt e Frisch. La sua opera, in cui si combinano rara profondità di pensiero e formidabile qualità di scrittura, è ampiamente tradotta in italiano. Bice Rinaldi ha coltivato negli anni un’intensa amicizia con lo scrittore, di cui ci propone un ritratto a tutto tondo. A cura di Swiss Pride.

h 19:00 | Lucifer Over London. Guida alla città adottiva
con Xiaolu Guo, Viola di Grado e Vanni Bianconi

«È l’unica cosa fissa, Lucifero sopra Londra. Tutto il resto è continua transizione, transazione, traduzione. Vista dagli stranieri delle ultime migrazioni, Londra è un numero di realtà contigue, alcune che si toccano, molte che si negano, è la lingua apolide e la città afasica, è la madre di tutte le lingue. Londra, la quinta città italiana, forse non esiste ma è dove vivremo questo nostro secolo.». In collaborazione con Humboldt Books.

Anteprima Bologna Children’s Book Fair
20.03.2019 | Laboratorio Formentini | Milano

h 15:00 | Siamo sicuri che i libri per bambini siano solo per bambini?
con Francesca Sanna

In attesa dell’imminente Bologna Children’s Book Fair (1-4 aprile), a cui la Svizzera partecipa come paese ospite, Francesca Sanna racconta il rapporto tra testo e immagini nei suoi libri e il suo amore per le storie illustrate. Qual è il rapporto tra immagini e testo in un albo illustrato? Nellʼeditoria per lʼinfanzia viene prima la storia scritta o le immagini che la raccontano? E siamo sicuri che i libri per bambini siano solo per bambini? Sono queste alcune delle domande a cui la giovane illustratrici svizzera cercherà di rispondere. L’intervento è realizzato in collaborazione con il Laboratorio Formentini per l’editoria e con il sostegno di Pro Helvetia. Fondazione svizzera per la cultura.

L’immagine e la parola
31.03.2019 | Cinema GranRex | Locarno

h 16:00 | Mariangela Gualtieri

L’evento primaverile del Locarno Film Festival ospita la poetessa Mariangela Gualtieri per un rito sonoro, una conversazione e la proiezione del film Gli Indocili, dedicato al suo lavoro al Teatro Valdoca. L’incontro è moderato da Laura Accerboni, poetessa e collaboratrice di Babel.


Babel è il festival letterario centrato sulla traduzione, sia in senso stretto – scrittori legati a più lingue e culture a dialogo con i loro traduttori italiani, laboratori di traduzione, traduzioni tra le arti e pubblicazione di libri – sia come metafora di ospitalità linguistica, attraversamento e incontro.

Ogni anno Babel si rivolge a una lingua o a un paese, e questi si presentano sotto forma di scrittori, artisti, musicisti e traduttori, con ospiti come Derek Walcott, Amitav Ghosh, Jamaica Kincaid, Ha Jin, Elias Khury, Adania Shibli, Ludmila Ulickaja, Ismail Kadaré, Juan Villoro, Guillermo Arriaga, Adam Zagajewski, Patrick Chamoiseau, Yu Hua, Kamel Daoud, The Tiger Lillies, West-Eastern Divan Orchestra e András Keller.

Per saperne di più su Babel, sui suoi ospiti e sui temi che lo animano, vai alla pagina dedicata alle varie edizioni del festival.


Specimen è la prima rivista on-line intensamente tipografica e interamente multilingue, che persegue la seconda lingua in tutte le sue forme, perché la traduzione, il plurilinguismo, le ecolalie e l’ospitalità linguistica moltiplicano gli strati del linguaggio e pronunciano le trasformazioni, ci doppiano, ci triplicano, ci danno una seconda possibilità.


Il lavoro di ricerca svolto dal festival porta ogni anno a scoprire testi, contesti, idee, autori affascinanti e inediti: col passare del tempo Babel ha trovato sempre più partner interessati a queste scoperte, che possono così tradursi in filmati, interviste o articoli, e soprattutto in libri, in particolare con la Collana “Alfabeti Babel” delle Edizioni Casagrande e i volumi prodotti in collaborazione con la casa editrice milanese HumboldtBooks.