NICOLÒ PETRUZZELLA


Nicolò Petruzzella ha studiato filosofia a Roma, specializzandosi in ermeneutica artistica. Come ufficiale di navigazione, ha navigato tra Atlantico e Mediterraneo, stabilendosi per due anni a Pointe-Noire, Congo-Brazzaville. Dal 2017 lavora come redattore per L’orma editore. Ha tradotto, tra gli altri, Bernard Quiriny, Vincent Message e Frédéric Pajak.

A Babel: “Da bambino, avrò circa dieci anni. Sogno un libro, fatto di parole e immagini…” comincia così il primo volume del Manifesto incerto di Frédéric Pajak. Gli ci vorrà mezza vita di attraversamenti del “regno del caos” per giungere a un’opera che non ha uguali, in cui il dialogo tra disegno e parola, tra autore e personaggi (Benjamin, Pessoa, Van Gogh, Cvetaeva…) avviene a una profondità generatrice di luce. Con lui, Nicolò Petruzzella, traduttore dei tre volumi del Manifesto apparsi finora in italiano. Con traduzione in lingua dei segni grazie alla Federazione svizzera dei sordi.

Lingua: francese con cuffie per la traduzione simultanea in italiano


Sabato 17.09

Manifesto incerto

Frédéric Pajak
con Nicolò Petruzzella

Teatro Sociale
 16:00-17.30


| | |

Torna su