Laura Pugno B & N

LAURA PUGNO


Laura Pugno è autrice di poesia, prosa, saggi e testi teatrali. Tra gli ultimi libri, i romanzi La metà di bosco, Sirene e La ragazza selvaggia, Marsilio 2018, 2017 e 2016; il saggio In territorio selvaggio, Nottetempo 2018, e le raccolte di poesia L’alea, Perrone 2019, e I legni, Pordenonelegge 2018. Nel 2020 pubblica l’Oracolo manuale per poete e poeti (Sonzogno) insieme a Giulio Mozzi e la plaquette Noi per Amos/A27. Ha vinto il Premio Campiello Selezione Letterati, il Frignano per la Narrativa, il Dedalus e il Libro del Mare. Collabora con L’Espresso e Le parole e le cose e cura, con Andrea Cortellessa e Maria Grazia Calandrone, la collana di poesia “I domani” dell’editore Aragno. Ha ideato il Festival diffuso di poesia e scrittura I quattro elementi e la Mappa immaginaria della poesia italiana contemporanea. Ha tradotto poesia e prosa dall’inglese, francese e spagnolo. Tra le ultime prove, Se ne andrà il nostro amore cantando, poesie di Federico García Lorca con testo a fronte, Ponte alle Grazie 2019, e il racconto Il soldatino nell’antologia Il lato umano (Frassinelli 2018), sette scrittrici italiane traducono Anna Gavalda. Dal 2015 al 2020 ha diretto l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid.

Domenica 20.09

| | |

Torna su