GARY YOUNGE


Autore pluripremiato e commentatore radiofonico, Gary Younge è professore di sociologia alla Manchester University. È stato per diversi anni editor e editorialista per il Guardian, e ha scritto cinque libri, dei quali il più recente è Another Day in the Death of America, che ha ricevuto l’Anthony J Lukas prize della Columbia University. Dopo dodici anni passati come corrispondente dall’America, nel 2015 è tornato a vivere a Londra.

A Babel Gary Younge sarà parte di breathe, una tavola rotonda sul razzismo strutturale nelle Americhe e in Europa, sulle lotte razziali in atto e le loro correnti europee, sull’oceano come Middle Passage e sul razzismo come specchio. Con lui, il narratore franco-ivoriano Gauz, che nel suo recente Camarade Papa gira la storia come un’onda, con un emigrante europeo che nell’800 va a infrangere i suoi sogni sulle coste dell’Africa; Silvia Pareschi, traduttrice di Colson Whitehead, vincitore di due premi Pulitzer. Moderazione di Anne Bathily.

Domenica 20.09

breathe
con Silvia Pareschi su Colson Whitehead
Gauz
modera Anne Bathily

 Teatro Sociale
 16:30

| | |

Torna su