ELISA SHUA DUSAPIN


Nata nel 1992 da padre francese e madre sudcoreana, Elisa Shua Dusapin è cresciuta tra Parigi, Seoul e Porrentruy. Nel 2014 si è laureata presso l’Istituto svizzero di letteratura di Bienne (Università d’arte di Berna). Nel 2016, pubblica il suo primo romanzo Hiver à Sokcho, che ha vinto numerosi premi letterari svizzeri e francesi (tra cui il premio Robert-Walser, il premio Alpha e il premio Régine-Deforges). Il suo secondo romanzo Les Billes du Pachinko, uscito nel 2018, continua l’esplorazione dei temi del primo libro – mescolanza delle culture, identità, rapporto con la lingua e difficoltà di comunicare – sullo sfondo dell’esodo della comunità coreana in Giappone negli anni ’50, dopo la guerra di Corea. Il suo romanzo più recente è Vladivostok Circus, uscito nel 2020 per le éditions Zoé. Attualmente si dedica alla scrittura e alle arti performative.

Domenica 12.09

Di là sulla faccia di tutta la terra
(in francese con traduzione simultanea)
Pascal Janoviak
Elisa Shua Dusapin
Stella N’Djoku
Vanni Bianconi
Frédéric Pajak

 Teatro Sociale
 10:00-12:00

| | |

Torna su