ASLI ERDOĞAN


Asli Erdoğan è nata a Istanbul. Laureata al Robert College nel 1983 e presso il Dipartimento di Ingegneria Informatica della Boğaziçi University nel 1988, ha lavorato in varie parti del mondo prima di tornare in Turchia e diventare scrittrice a tempo pieno. Il suo primo romanzo, Kabuk Adam, è stato pubblicato nel 1994; in seguito esce Il mandarino meraviglioso, una serie di racconti legati uno all’altro. Nel 1998 vede la luce il romanzo Kirmizi Pelerinli Kent ambientato in Brasile, che diventerà un libro di culto tradotto in tutto il mondo. Unanimemente definita come una delle autrici più interessanti di questi ultimi anni, è stata inserita dal magazine francese «Lire» nella classifica dei 50 Scrittori del Futuro. Il 16 agosto 2016, dopo il fallito colpo di stato militare, è stata arrestata con altri 22 giornalisti del quotidiano filo curdo Özgür Gündem con l’accusa di “propaganda terroristica”, “appartenenza a un’organizzazione terrorista” e “incitazione al disordine”. È stata scarcerata il 29 dicembre 2016.

Sabato 15.09

Migrazioni II

 Teatro Sociale
 18:00